Cala Violina è una delle spiagge più belle e famose della Maremma Toscana. Incastonata nello splendido tratto di costa che va da Castiglione della Pescaia a Scarlino, ha una particolarità che in pochi conoscono : la sabbia è costituita da piccoli granelli di quarzo che, se calpestati, emettono un dolcissimo suono che ricorda quello delle corde di un violino, da qui il peculiare nome di “Cala Violina”. La spiaggia è accessibile esclusivamente via mare o a piedi, con un sentiero di media difficoltà che può essere percorso sia a piedi che in bici. Il breve tratto di trekking per arrivare alla spiaggia sarà ripagato dalla bellezza di questo luogo che è assolutamente unico nel suo genere… un infinita distesa di acqua turchese che si affaccia verso l’infinito e tutto intorno la fitta macchia mediterranea…

Cala Violina si trova nella Riserva Naturale delle Bandite di Scarlino, tra Follonica e Punta Ala. Si tratta di un’area protetta di circa 9.000 ettari occupati da macchia mediterranea, compresa nei comuni di Castiglione della Pescaia, Follonica, Gavorrano e Scarlino. Al suo interno si trova l’area archeologica di Poggio Tondo, dove sono state messe in luce quattro tombe a tumulo di epoca etrusca (Tomba del Tamburo, Tomba del Carro, Tomba del Cippo e Tomba delle Due Porte, VII-VI secolo a.C.) e un edificio isolato interpretato come fattoria. I reperti provenienti dagli scavi in questa località sono esposti a Scarlino nel Centro di Documentazione del Territorio per gli Etruschi. La Riserva comprende anche alcune spiagge incontaminate, tra le quali quella di Cala Francese, Cala Martina e Cala Violina.  Nel 2004 e 2005 è stata proclamata da Legambiente una delle spiagge più belle d’Italia.

COME ARRIVARE

(79 km) Imboccare la Statale Aurelia in direzione Nord, superare Grosseto e prendere l’uscita di Gavorrano. Seguire le indicazioni per Scarlino Scalo. Qui giunti prendere la SP in direzione di Scarlino e dopo 1,5 km svoltare a destra in via delle Case. Al termine della via svoltare a sinistra verso il Puntone di Scarlino. Al puntone immettersi sulla SP158 delle Collacchie in direzione Sud (Castiglione). Dopo 3,2 km svoltare a destra su una strada sterrata per il parcheggio di Cala Violina. La riserva non è accessibile ai veicoli a motore. Per raggiungere la spiaggia è necessario dal parcheggio seguire a piedi un sentiero di circa 2 km (20-30 minuti di camminata).